2 MLN 


tra 2016 e 2019 per rendere le scuole più sicure, belle, connesse, sostenibili e funzionali allo svolgimento delle attività didattiche, il 13% del totale della spesa di manutenzione ordinaria e straordinaria nel periodo 2016-2020.

2,4 MLN 


previsti nel nuovo Piano triennale di Diritto allo Studio (PTDS) per ampliare il plesso  scolastico di San Bovio

100%


i plessi scolastici
dotati di
fibra ottica

Rendere le scuole più adeguate ad accogliere studenti e insegnanti, sicure, belle e funzionali allo svolgimento delle attività didattiche, connesse e sostenibili è una delle priorità dell’azione amministrativa fin dall’inizio del suo mandato


Gli interventi effettuati hanno riguardato tutte le scuole statali, appartenenti ai due Istituti Comprensivi di Peschiera Borromeo, l’ICS Fabrizio De André e l’ICS Rita Levi Montalcini.

 

Tra i più recenti si segnalano SAN BOVIO: 

  • Scuola dell’infanzia: rifacimento di tutti i bagni e antibagni degli alunni (impianto idrosanitario, sostituzione di tutti i sanitari, rifacimento delle finiture) realizzazione del nuovo bagno insegnati e ad uso del personale secondo le normative disabili, realizzazione del nuovo vialetto di accesso e dei marciapiedi intorno alla scuola in pavimentazione con piastrelle in gomma riciclata ecologica
  • Scuola primaria: rifacimento di tutti i bagni e antibagni degli alunni
  • Scuola secondaria di primo grado: rifacimento di bagni e antibagni al piano terra e opere di tinteggiatura
  • Palestra del plesso: realizzazione del nuovo manto di pavimentazione della palestra.

BETTOLA

  • Scuola dell’infanzia: realizzazione del nuovo vialetto di accesso in pavimentazione con piastrelle in gomma riciclata ecologica
  • Scuola primaria: nuova asfaltatura del piazzale interno in corrispondenza dell’accesso della palestra e del piazzale interno al parcheggio insegnanti, nuova pavimentazione dello spazio collettivo in ingresso, tinteggiatura delle aule e degli spazi comuni del padiglione delle classi quarte
  • Scuola secondaria di primo grado: nuovo vialetto di accesso da Via Montale con piastrelle in gomma riciclata ecologica, lavori di trasformazione e adeguamento per la realizzazione della nuova aula scolastica al piano terra e lavori di messa in sicurezza del giardino con sistemazione di tutti i pozzetti.

ZELO-MONASTEROLO

  • Scuola dell’infanzia di Zelo: nuovo vialetto di accesso in pavimentazione con piastrelle in gomma riciclata ecologica, nuova asfaltatura nel vialetto interno della scuola e rifacimento del tratto di tubatura del riscaldamento
  • Scuola primaria di Monasterolo: realizzazione di due nuovi vialetti di accesso in pavimentazione in piastrelle in gomma riciclata ecologica
  • Scuola secondaria di primo grado di Monasterolo: 
    • riqualificazione delle facciate dell’edificio: sanificazione delle armature degradate, intonacatura e nuova tinteggiatura, rifacimento dell’impermeabilizzazione di parti della copertura
    • realizzazione del nuovo vialetto di accesso in pavimentazione in piastrelle in gomma riciclata ecologico
    • rifacimento di bagni e antibagni al primo piano: impianto idrosanitario, sostituzione di tutti i sanitari, rifacimento delle finiture e lavori di riconversione degli spazi occupati dalla biblioteca in aule scolastiche 
  • Palestra del plesso di Monasterolo: tinteggiatura della palestra grande di Monasterolo e degli spazi attigui, realizzazione del nuovo collettore di acqua piovana e lavori di adeguamento degli spogliatoi della palestra grande (tinteggiature, sistemazione porte, bagni, docce, adeguamento impianto elettrico).

MEZZATE:

  • Scuola primaria di Mezzate: lavori di trasformazione della mensa e suddivisione per ottenere nuove aule scolastiche. 

In più, nel 2020, sono stati realizzati diversi interventi per consentire la riapertura in sicurezza a settembre: sanificazione, sistemazione degli impianti di aerazione, lavori di riorganizzazione delle aule per consentire il distanziamento e l’adeguamento degli accessi ai diversi plessi e insonorizzazione delle mense scolastiche di tutti i plessi.

Sul fronte della sostenibilità, si segnala che le scuole di Peschiera Borromeo sono già all’avanguardia in quanto sono tutte allacciate al teleriscaldamento, con notevoli benefici per l’ambiente.

Nel 2016 è stato comunque effettuato uno studio che ha individuato alcuni interventi per rendere ancora più efficienti, dal punto di vista energetico, gli edifici scolastici, quali ad esempio la sostituzione di infissi, cappotti, termo valvole e lampade. Gli interventi prioritari saranno avviati entro il mandato.

Per quanto riguarda le palestre scolastiche, oltre alla manutenzione delle attrezzature ginniche, ora tutte revisionate e adeguate alla normativa, si segnala che nel 2019 sono stati realizzati i lavori di impermeabilizzazione della copertura della palestra della scuola secondaria di primo grado di Bettola. Completati anche i lavori per il rifacimento integrale della copertura della palestra maggiore di Monasterolo. L’intervento, necessario per evitare le infiltrazioni d’acqua, è pienamente in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 ONU alla quale il Comune ha aderito con il progetto #Peschiera2030. L’olivina, minerale utilizzato per la realizzazione della membrana impermeabile, ha un’alta capacità di assorbimento della CO2 e i materiali utilizzati, oltre ad essere riciclabili al 100%, sono composti per il 30% da materiale riciclato.

Sempre nel 2019 le palestre sono state ritinteggiate ed è stato completato l’adeguamento antincendio della palestra minore di Monasterolo, che potrà ora essere utilizzata anche in orario extra scolastico.

i lavori nelle scuole